Anatocismo, Usura Bancaria, Analisi econometriche

Acquistare casa con il leasing agevolato: ecco come

Nella legge di Stabilità 2016 è previsto un emendamento che permette di comprare casa scontando il canone della locazione finanziaria già versato. Acquistare casa con il leasing agevolato: ecco come
Acquistare casa con il leasing agevolato: ecco come
Acquistare casa con il leasing agevolato: ecco come

Acquistare casa con il leasing agevolato: ecco come

Comprare una casa sarà ancora più conveniente con il leasing finanziario, strumento di soli utilizzato per acquistare automobili. La legge di Stabilità 2016 lo ha invece previsto per chi acquista una casa da adibire ad abitazione principale. Tale misura opererà dal il 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2020. Il meccanismo in breve è questo: la banca o la società di leasing compra casa al posto di chi vuole esaudire il sogno di averne una. Si procede al rogito dell’immobile, che viene concesso in uso all’interessato. L’utilizzatore si obbliga a pagare periodicamente un canone come per la locazione. Alla data di scadenza del contratto di leasing, l’utilizzatore può decidere se:

  • riscattare l’immobile, acquistandolo e diventandone il proprietario, versando il residuo valore del bene, previa detrazione dei canoni già pagati
  • Anatocismo, Usura Bancaria,Anomalie bancarie

  • rinnovare il contratto di leasing
  • lasciare l’immobile alla società di leasing o alla banca

Inoltre in caso di difficoltà economica dell’utilizzatore a pagare le rate, in tutte quelle ipotesi di licenziamento o cessazione dal lavoro, egli  potrà chiedere di sospendere il pagamento delle rate per un periodo massimo di 12 mesi e per non più di una volta.

Quali le detrazione Irpef sui canoni? Quali le altre  imposte?

Sul piano fiscale, viene introdotto un regime di favore per incentivare tale nuova tipologia contrattuale. Per accedere alla detrazione fiscale è necessario che l’utilizzatore:

  • non abbia più di 34 anni ed un reddito che non supera i 55 mila euro all’atto di stipula del contrattodi leasing
  • destini l’immobile, ad abitazione principale, trasferendo di conseguenza la residenza nel luogo in cui esso è ubicato entro il termine di un anno. Tale dichiarazione deve esser resa nel contratto di leasing

Il vantaggio fiscale consiste in una detrazione Irpef nella misura del 19%, dei canoni e oneri accessori per un massimo di  8.000 euro. Sul prezzo finale pagato le detrazione arriva fino a 20mila euro. La detrazione fiscale è dimezzata per coloro che hanno compiuto 35 anni: 10 mila euro quella sul riscatto e 4 mila euro la detrazione sui canoni. L’agevolazione spetta alle medesime condizioni stabilite per la detrazione degli interessi passivi su mutui accesi per l’abitazione principale. Con riferimento all’imposta di registro, essa si applica con l’aliquota ridotta all’1,5% se la società di leasing acquista un immobile abitativo “non di lusso”. Anche nel caso in cui l’utilizzatore cede il contratto di leasing relativo all’immobile abitativo, si applica l’imposta di registro. Tali cessioni soggiacciono ad un aliquota del 9% se il contratto di leasing ha ad oggetto un immobile di lusso che rientra nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9.

Quali sono le conseguenze per chi non paga il canone?

Premesso che il canone può anche essere fisso o indicizzato, qualora l’utilizzatore decida di non versare più i canoni periodici, la banca o la società di leasing possono richiedere la risoluzione del contratto di leasing; nei casi più gravi anche sfrattare l’utilizzatore. Nella fase successiva la banca dovrà procedere alla vendita dell’immobile a condizioni di mercato. Il ricavato dalla vendita servirà sia a coprire i canoni scaduti e non pagati fino alla data della risoluzione contrattuale; sia a trattenere i canoni a scadere attualizzati. Il contratto di leasing immobiliare richiede la forma dell’atto pubblico o di scrittura privata autenticata. E’ prevista inoltre l’applicazione del divieto di azione revocatoria fallimentare all’acquisto dell’immobile.

www.usurainbanca.it
Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *