Anatocismo, Usura Bancaria, Analisi econometriche

Corte d’appello di L’Aquila : ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna

Corte D’Appello Di L’Aquila : ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna. La Corte con ordinanza del 12-07-2016, pubblicata il 05-09-2016, ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna al pagamento di oltre un milione di euro, inflitta in precedenza dal Tribunale civile di Teramo. Corte d’appello di L’Aquila : ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna

 

Corte d'Appello di L'Aquila
Anatocismo, Usura Bancaria,Anomalie bancarie

Corte d’Appello di L’Aquila

Corte d’Appello di L’Aquila

 

Corte d'Appello di L'Aquila

Corte d’Appello di L’Aquila

Corte D’Appello Di L’Aquila : ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna

La Corte con ordinanza del 12-07-2016, pubblicata il 05-09-2016, ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna al pagamento di oltre un milione di euro, inflitta in precedenza dal Tribunale civile di Teramo.

Corte D’Appello Di L’Aquila : ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna.

torna alla Home : usurainbanca.it

La Corte con ordinanza del 12-07-2016, pubblicata il 05-09-2016, ha rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna al pagamento di oltre un milione di euro, inflitta in precedenza dal Tribunale civile di Teramo.

Corte D’Appello Di L’Aquila : rigettato l’istanza proposta dalla Banca per ottenere la sospensione della condanna

Articoli e ricerche su sentenze in merito al contenzioso li trovi sulla nostra pagina web : iscriviti alla Newsletter e ricevi da noi a titolo gratuito tutte le ultime sentenze di merito 

contattaci per una consulenza di primo supporto e  per ricevere una pre analisi gratuita, compila il form o chiama

 

 

Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *