Anatocismo, Usura Bancaria, Analisi econometriche

Disabili e invalidi ancora una volta vittime di un governo disumano

“Non so come Renzi faccia a guardarsi allo specchio” Lo scrive Giorgia Meloni, leader di FdI, commentando la bocciatura di un emendamento del suo partito che avrebbe permesso di escludere la pensione d’invalidità e l’accompagnamento come reddito nella dichiarazione Isee. Disabili e invalidi ancora una volta vittime di un governo disumano

Disabili e invalidi ancora una volta vittime di un governo disumano
Disabili e invalidi ancora una volta vittime di un governo disumano

Disabili e invalidi ancora una volta vittime di un governo disumano

Anatocismo, Usura Bancaria,Anomalie bancarie

​”VERGOGNA! Pd boccia l’emendamento di Fratelli d’Italia per esentare dal calcolo ‪#‎ISEE‬ (quello che serve a valutare la ricchezza delle famiglie ai fini dell’accesso ai servizi sociali) le pensioni di invalidità e le indennità di accompagnamento.

Disabili e invalidi ancora una volta vittime di un governo disumano. Non so come Renzi riesca a guardarsi allo specchio. Ma la battaglia di Fratelli d’Italia continua”. Lo scrive Giorgia Meloni su Facebook pubblicando anche la foto della votazione all’emendamento presentato dal suo partito.

A stretto giro è arrivato, sempre su Facebook, un suo nuovo affondo contro il governo sullo stesso tema: “Dopo una lunga battaglia parlamentare, il Pd e la maggioranza bocciano l’emendamento di Fratelli d’Italia per chiedere che le pensioni di invalidità e di accompagnamento non siano considerate reddito nel calcolo dell’ISEE. Un provvedimento che costerebbe allo Stato 3 milioni di euro e che restituirebbe a tante famiglie che hanno a casa un disabile o un invalido il minimo sindacale di giustizia sociale. Mi chiedo come riescano ancora a guardarsi allo specchio”.

fonte: ilgiornale.it

www.usurainbanca.it
Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *