Anatocismo, Usura Bancaria, Analisi econometriche

Dramma lavoro a Mugnano: lavoratore si toglie la vita

Dramma lavoro a Mugnano: lavoratore si toglie la vita:

NAPOLI – Ancora tragedia legata al lavoro, ancora un suicidio. Accade
a Mugnano dove M.B., lavoratore del Cub-Consorzio Unico di Bacino di
Napoli e Caserta, si è tolto la vita con un colpo di fucile. Dalle prime
ricostruzioni, la causa sarebbe da ascrivere alla natura economica: non
percepiva lo stipendio da mesi.  
“In Campania ci sono 1966 lavoratori dei Cub che non ricevono
lo stipendio da quattro a 40 mesi – le parole di Vincenzo Guidotti,
segretario generale del Sindacato Azzurro e coordinatore delle otto
sigle sindacali – e questo nonostante si trovino in mobilità pubblica.
Ci sono responsabilità istituzionali di sindaci, amministrazioni
provinciali, Regione Campania e Prefetti per il mancato pagamento di
questi stipendi”.

La nota anticipa la mobilitazione generale di tutti i lavoratori dei Cub della Campania, prevista per lunedì mattina.

Anatocismo, Usura Bancaria,Anomalie bancarie

Dramma lavoro a Mugnano: lavoratore si toglie la vita

www.usurainbanca.it
Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *