Anatocismo, Usura Bancaria, Analisi econometriche

Tribunale di Latina – Sospensione Procedura Esecutiva Immobiliare exart. 20 L. n. 44/99

A seguito dell’entrata in vigore della L.27.01.2012 n.3 (entrata in vigore il 29.03.2012) recante “Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento” che all’art. 2 così dispone: “ d) all’art.20: Tribunale di Latina – Sospensione Procedura Esecutiva Immobiliare ex art. 20 L. n. 44/99

Tribunale di Latina – Sospensione Procedura Esecutiva Immobiliare ex art. 20 L. n. 44/99  Tribunale di Latina – Sospensione Procedura Esecutiva Immobiliare ex art. 20 L. n. 44/99

Tribunale di Latina – Sospensione Procedura Esecutiva Immobiliare ex art. 20 L. n. 44/99

scarica il documento.

Anatocismo, Usura Bancaria,Anomalie bancarie

Tribunale-di-Latina-7DIC

La sentenza della Cassazione permette il recupero integrale degli interessi pagati sui mutui, nonché il risparmio degli interessi futuri, quando i tassi e le penali superano la soglia di usura: ciò vale anche qualora gli interessi di mora non vengano applicati, in quanto “Se sono convenuti interessi usurari , la clausola è nulla e non sono dovuti interessi”. Convenuti, cioè se questi interessi sono previsti dal contratto, anche se poi non vengono applicati effettivamente. Contratti di Mutuo

I mutui ipotecari sottostanno pienamente alla disciplina, tant’è che la Banca d’Italia comunica ogni trimestre due valori soglia (uno per i mutui a tasso fisso ed uno per i variabili), validi per qualsiasi contratto di mutuo, indipendentemente dall’importo e dalla finalità (sono quindi compresi i mutui per l’acquisto della casa).

Qualora, in un determinato trimestre, il TAEG del mutuo dovesse superare il tasso soglia stabilito per quel periodo, si verificherebbe un interesse usurario. In queste condizioni, la legge impone al mutuante di restituire l’intera somma ricevuta a titolo di interesse, e concede al mutuatario la facoltà di non remunerare ulteriori interessi per il mutuo usuraio.

Esame del contratto; Controllo della indicizzazione; Verifica della determinazione del tasso di interesse contrattualmente convenuto e,

in caso di difformità, annullamento delle clausole economiche e rielaborazione del piano di ammortamento ad interessi legali e capitalizzazione semplice;

Capitalizzazione del TAN stipulato e confronto dello stesso con i tassi soglia ex Legge 108/96 e, in caso di tassi usurari, azzeramento degli interessi addebitati.

www.usurainbanca.it

Contattaci

www.usurainbanca.it
Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *